Siti palafitticoli preistorici

I siti sul Lago di Costanza in sintesi
Gesamthausrekonstruktion © Landesamt für Denkmalpflege | © Landesamt für Denkmalpflege

Sito UNESCO Ödenahlen

Il sito nella torbiera di Ödenahlen si trova a 500 metri dall’abitato di Ödenahlen, nell’area „Riedwiesen“, nel Federseeried settentrionale. È stato scoperto negli...
UNESCO Fundstelle Sipplingen Osthafen © Landesamt für Denkmalpflege | © Landesamt für Denkmalpflege

Sito UNESCO Sipplingen Osthafen

Il sito fu scoperto negli anni 1864/65 e rappresenta uno degli insediamenti rivieraschi preistorici più grandi e meglio conservati del Lago di Costanza. Si trova in...

Sito UNESCO Robenhausen

I resti di questo insediamento si trovano oggi sparsi in tutto il mondo. Nel XIX secolo il sito venne esplorato da Messikommer. Per finanziare gli scavi fu necessario cedere...
© Landesamt für Denkmalpflege

Sito UNESCO Schreckensee

Il sito si trova su una penisola nel lago Schreckensee e presenta l’unica stratigrafia completa dell’Alta Svevia dal primo neolitico alla prima età del bronzo (“Gruppo...
UNESCO Fundstelle Wangen-Hinterhorn © Landesamt für Denkmalpflege | © Landesamt für Denkmalpflege

Sito UNESCO Wangen-Hinterhorn

Il sito archeologico palafitticolo di Wangen-Hinterhorn fu scoperto quale primo insediamento preistorico sulle acque basse del Lago di Costanza nel 1856 da Kaspar Löhle,...

Sito UNESCO Egelsee

Insediamento nelle paludi rinvenuto nel 1962 e risalente all’età neolitica (circa 3.660 a.C.). Fondamenta di abitazioni di più fasi perfettamente conservate. Il sito è...

Sito UNESCO Storen Wildsberg

Grande insediamento con testimonianze delle culture di Pfyn, del tardo Horgen e delle ceramiche a corda. Il materiale trovato contiene silici di importazione e reperti in...
UNESCO Fundstelle Konstanz Hinterhausen © Landesamt für Denkmalpflege | © Landesamt für Denkmalpflege

Sito UNESCO Costanza Hinterhausen

Il sito, scoperto nel 1859, si trova sulla sponda settentrionale della baia di Costanza. La vasta area palafitticola e lo spettro dei ritrovamenti indicano una ricca storia...

Sito UNESCO Wollmatingen Langenrain

Il sito fu scoperto da D. Nägeli nel 1881/82, che nel 1882 cominciò i primi scavi con L. Leiner. Il sito di Wollmatingen-Langenrain fa parte dei pochi insediamenti...