UNESCO Fundstelle Wangen-Hinterhorn © Landesamt für Denkmalpflege | © Landesamt für Denkmalpflege

Sito UNESCO Wangen-Hinterhorn

Öhningen, Germania

Il sito archeologico palafitticolo di Wangen-Hinterhorn fu scoperto quale primo insediamento preistorico sulle acque basse del Lago di Costanza nel 1856 da Kaspar Löhle, segretario comunale e piccolo agricoltore di Wangen.

Ritrovamenti in stato eccellente furono – come allora era costume – venduti a grandi musei inglese, francesi e tedeschi. Qui sono documentate tre fasi di popolamento dell’età della pietra appartenenti alla cultura di Pfyn, tra il 3.800 e il 3.500 a.C., così come sette stratificazioni della cultura di Horgen, attorno al 3.000 a.C. Gran parte delle stratificazioni, con resti di abitazioni bruciate e tessuti in eccellenti condizioni di conservazione, si trovano ancora intatti nel terreno.

Il sito è stato ricoperto con materiali geotessili e ghiaia per prevenirne la distruzione mediante erosione. Anche il divieto di ancoraggio è pensato in via conservativa. Un sentiero conduce alla piccola spiaggia posta di fronte alle case private. Guardando a destra si vede il profilo del Canton Thurgau, e il sito si trova nella piccola baia in fronte, ricoperto d’acqua.

Immagini e Video

Meteo attuale Lago di Costanza occidentale

oggi
17°
20°
12°
temporale
piovisità
13 l/m²
eliofania
4h 12min
domani
19°
21°
12°
dopodomani
24°
26°
14°

Informazioni aggiuntive

I reperti sono esposti al Museum Fischerhaus.

Contatti

Closest access point
Kaspar-Löhle-Weg 9
78337 Öhningen
Germania

www.unesco-pfahlbauten.org
Mostrare sulla mappa