Fototafeln Hornstaad Hörnle © Landesamt für Denkmalpflege | © Landesamt für Denkmalpflege

Sito UNESCO Hornstaad Hörnle

Gaienhofen-Horn, Germania

Il sito è stato scoperto negli anni 1856/7, e da qui deriva il nome “Gruppo di Hornstaad”. Ampi scavi hanno portato alla luce un agglomerato di villaggio costruito tra il 3.918 e il 3.902 a.C. Alcuni anni dopo la sua fondazione il villaggio bruciò.

Allora bruciarono vestiti, manufatti, utensili e provvigioni di cibo. Questi sono, oggi, la base di ricerche scientifiche dettagliate, che offrono spunti e informazioni sorprendenti sul modo di vivere al tempo del neolitico. I ritrovamenti provano l’esistenza di relazioni di scambio con regioni lontane nell’Europa nordoccidentale, la Baviera e l’Italia; ll disco di rame di Hornstaad è uno dei pochi reperti in metallo di età arcaica dell’Europa centrale; una sofisticata produzione di gioielli mostra tracce di una prima industrializzazione.

Nelle acque poco profonde lungo l’Hornspitze si trova un totale di cinque aree di insediamento, parzialmente protette da coperture di ghiaia. Posizionatevi alla fine del pontile di Hornstaad, guardando in direzione dell'Hornspitze: qui, tra il 3.918 e il 3.902 a.C., sorgeva un piccolo villaggio di circa 300 abitanti.

Immagini e Video

Meteo attuale Lago di Costanza occidentale

oggi
molto nuvoloso
piovisità
0.3 l/m²
eliofania
0h 48min
domani
dopodomani

Contatti

Closest access point
Hornstaaderstraße 43
78343 Gaienhofen-Horn
Germania

www.unesco-pfahlbauten.org
Mostrare sulla mappa